ore 1800 Libreria “Lo spazio di via dell’ospizio”

Incontro con Giuseppe M. Gaudino (regista di Per amor vostro)

Modera: Michele Galardini

 

PROIEZIONI

ore 1630 / 2030 Cinema Roma

La sagra di Roberto Catani,durata 2'40''

a seguire

in concorso per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino, durata 110'

 

ore 1830 / 2230 Cinema Roma

Il pesce rosso di Roberto Catani, durata 1'

a seguire

in concorso LORO CHI? di Fabio Bonifacci, Francesco Miccichè, durata 95'

ore 1800 Libreria “Lo spazio di via dell’ospizio”

Incontro con Ferdinando Cito Filomarino (regista di Antonia)

Moderano: Francesca Matteoni, Michele Galardini

 

PROIEZIONI

ore 1630 / 2030 Cinema Roma

La testa tra le nuvole di Roberto Catani,durata 7'

a seguire

in concorso  antonia di Ferdinando Cito Filomarino, durata 96'

 

ore 1830 / 2230 Cinema Roma

La funambola di Roberto Catani,durata 6'40''

a seguire

in concorso  DUSTUR di Marco Santarelli, durata 75'

Bella e perduta è l’occasione per tornare a ragionare e riflettere su Pulcinella, misteriosissima creatura italiana e mondiale, la cui nascita si perde nella notte dei tempi, e antico messaggero, chissà, tra mondo vivi e mondo dei morti... Per questo oltre al film e a un incontro di approfondimento con lo sceneggiatore Maurizio Braucci, Infanzia e città ospita anche le guarattelle di Irene Vecchia, cioè il tipico teatro dei burattini napoletano, lasciando spazio così a Pulcinella e al suo segreto. Spettacolo per bambini, cioè per tutti, perché profondamente popolare. (Leggi l'intervento completo di Rodolfo Sacchettini sul catalogo di Presente Italiano)

 

SABATO 8 OTTOBRE

ore 10:30 Piccolo Teatro Mauro Bolognini - Sala Piccola

Storie di Pulcinella di e con Irene Vecchia

dal testo originario di Bruno Leone

In collaborazione con Associazione Teatrale Pistoiese

 

ore 16:00 Piazza del Duomo - Loggiato del Palazzo Comunale

Pulcinella e la guarattelle di e con Irene Vecchia

In collaborazione con Associazione Teatrale Pistoiese

 

ore 18:00 Piccolo Teatro Mauro Bolognini

Pulcinella fra teatro e schermo

Incontro con Irene Vecchia, Sergio Vitolo (attore del film) e Rodolfo Sacchettini

Modera: Michele Galardini

In collaborazione con Associazione Teatrale Pistoiese

 

EVENTI SPECIALI

ore 21:00 Piccolo Teatro Mauro Bolognini

BELLA E PERDUTA di Pietro Marcello, durata 87'

In collaborazione con Associazione Teatrale Pistoiese

La sezione retrospettiva del Festival è dedicata ad alcuni film del panorama italiano e al loro dialogo imprevisto con l’attualità. Ovviamente il presente di cui parliamo è quello contemporaneo alla realizzazione del film. Ma non riguarda le zone più illuminate e celebri della nostra cinematografia.

Quest’anno il tema della retrospettiva sarà la comicità. Genere considerato prevalente nel nostro cinema, possiede in verità molte sfumature che vanno dal comico alla commedia. La sezione, tenendo fede alle caratteristiche per cui è nata, cercherà di mostrare film particolari, curiosi, rari, o da riconsiderare e riscoprire, sempre con l’idea di valutare come i film italiani abbiano saputo intercettare e comprendere il (loro) presente. (Roy Menarini)

GLI EVENTI SONO TUTTI A INGRESSO GRATUITO

 

GIOVEDI’ 13

Piccolo Teatro Mauro Bolognini

ore 20:00

Roy Menarini presenta l'omaggio al cinema italiano

a seguire

SIGNORE E SIGNORI BUONANOTTE di Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni, Mario Monicelli, Ettore Scola, 1976, durata 118'

ore 22:30

LE BELLE FAMIGLIE di Ugo Gregoretti, 1964, durata 106'

 

VENERDì 14

Piccolo Teatro Mauro Bolognini

ore 20:00

Giacomo Manzoli presenta le proiezioni della sera

a seguire

L'ESORCICCIO di Ciccio Ingrassia, 1975, durata 99'

ore 22:30

CASOTTO di Sergio Citti, 1977, durata 106'

 

SABATO 15

EVENTI SPECIALI

ore 11:00 Libreria "Lo spazio di via dell'ospizio"

TAVOLA ROTONDA SUL CINEMA ITALIANO

Ridere per ridere. Vita, morte e miracoli del cinema comico italiano

Roy Menarini, docente di Cinema, cultura e Management della moda

Giacomo Manzoli, docente di Storia del cinema italiano

Fabio Bonifacci, sceneggiatore e regista di Loro chi?

 

Piccolo Teatro Mauro Bolognini

ore 20:00

OH, SERAFINA! di Alberto Lattuada, 1976, durata 96'

ore 22:30

LA PATATA BOLLENTE di Steno, 1979, durata 99'

 

 

DOMENICA 16

Piccolo Teatro Mauro Bolognini

ore 17:00

VEDO NUDO di Dino Risi, 1969, durata 114'

ore 19:00

IL MERLO MASCHIO di Pasquale Festa Campanile, 1971, durata 110'

LA MONTAGNA PIÙ ALTA

Il secondo album, il secondo film, il secondo libro e, perché no, la seconda edizione di un festival, rappresentano il punto di massima pressione per chi, mettendosi in gioco, cerca di instaurare un dialogo col pubblico. Che si tratti di cantanti, registi o di organizzatori, la vetta più alta non è mai quella che ci si lascia alle spalle ma la montagna che si erge davanti ai loro occhi.

Nel 2015 Presente Italiano ha compiuto la prima scalata, dopo quasi due anni di preparazione necessari affinché l’idea nascesse, maturasse, si ramificasse e desse i primi frutti. Il primo passo lo ha fatto sulle spalle di un gigante del cinema italiano, Franco Maresco, che gli ha dato la sua personalissima e cinica benedizione al termine di un incontro unico ed emozionante. Nel percorrere il sentiero turbolento che portava alla vetta abbiamo incontrato persone che, prima di essere ospiti o sostenitori sono stati compagni di viaggio. Al termine della scalata, stremati, ci siamo concessi un meritato riposo.

Ma ora la montagna più alta è lì davanti a noi e si chiama Edizione 2 (ovvero E2 per gli appassionati di alpinismo). Oltre si intravede il 2017, anno in cui Pistoia sarà capitale italiana della cultura. Per questo il 2016 sarà un anno fondamentale per Presente Italiano. Mentre stiamo componendo una seconda edizione di qualità, assieme a chi ha creduto nel progetto, più lunga di un giorno e con una maggiore attenzione nei confronti delle nuove proposte, con l’occhio sbirciamo le prospettive per il prossimo anno.

La scalata è lunga e sarebbe impensabile completarla da soli. Il cinema italiano ha bisogno di un pubblico che lo riconosca non come un’anomalia ma come un interlocutore attraverso cui capire il nostro tempo. Prendeteci per mano, fidatevi della nostra passione, completate con noi questa avventura.

Vi aspettiamo a ottobre!

Michele Galardini

 

Il videoclip nell'era di Youtube: Luca Pacilio, Giulio Sangiorgio e Giuseppe Zucco

Quarto evento di Presente Italiano #leggereilcinema con la presentazione del libro "Il videoclip nell'era di Youtube" di Luca Pacilio (Bietti/Heterotopia, 2014) con interventi di Giulio Sangiorgio (FilmTv) e Giuseppe Zucco (Nazione Indiana).

Nel video viene affrontato il concetto di videoclip come luogo di sperimentazione del linguaggio delle immagini, a metà fra cinema, arti visive e nuove tecnologie e l'anomala situazione italiana. L'evento è stato organizzato all'interno della festa di Nazione Indiana che ha avuto luogo questo 9 e 10 maggio al Circolo Arci Le Fornaci di Pistoia.

Presente Italiano: Roy Menarini e la critica cinematografica

In occasione del terzo evento di Presente Italiano #leggereilcinema il prof. Roy Menarini ha incontrato gli studenti del Liceo Artistico Petrocchi e del Liceo Scientifico Amedeo di Savoia per una lezione sulla critica cinematografica all'interno della saletta incontri dell'assessorato alla Cultura del Comune di Pistoia.

"Una giornata particolare": dietro le quinte con Franco Freda

Francesco 'Franco' Freda, truccatore di "Una giornata particolare" e di molti altrio film che hanno fatto la storia del cinema italiano, parla della sua esperienza sul set, in particolare con i due protagonisti, Sophia Loren e Marcello Mastroianni.

Pagine