Un evento a cura di Roy Menarini e Presente Italiano

Siamo nell’epoca del post-truth, della verità che non è immutata e unica ma che viene ricostruita a posteriori attraverso l’emozione  e le convinzioni personali. Viviamo in un mondo di immagini e da qui a  pochi anni i video rappresenteranno il 90% della nostra esperienza quotidiana, dalla pubblicità alla macchinetta del caffè fino al portale per eccellenza, Youtube.  Siamo circondati da contenuti visivi ma abbiamo sempre meno strumenti per leggerli e spesso ci affidiamo a una informazione superficiale, di pancia, ultraveloce, prettamente descrittiva, che mira a ridurre gli oggetti culturali (il film, come il videoclip) a una serie di trame, personaggi, dati.

"Assalto al cinema" nasce per riportare il dibattito e la ricerca al centro dell’esperienza visiva, per fornire gli esercizi, i rudimenti attraverso cui allenare lo spirito critico e aggiornare quelli già assorbiti, in una logica di continua evoluzione che tenga conto dei nuovi formati e dei nuovi mezzi di riproduzione e fruizione. Una sfida che vale per il presente ma ancor di più per il futuro, per le generazioni di nativi digitali che dal 2016 al 2020 attraverseranno una fase fondamentale per la loro crescita culturale oltre che civile.

 

PROGRAMMA 12 MAGGIO

PROGRAMMA 13 MAGGIO

LABORATORIO DI VIDEO-SAGGI CON FILM.IDEE

COME ARRIVARE